Home » ‘Labor et Ingenium’: Bottega Veneta ha lanciato la scuola per giovani artigiani

‘Labor et Ingenium’: Bottega Veneta ha lanciato la scuola per giovani artigiani

di Elisa Marasca
cover - bottega veneta
La carenza di figure artigianali qualificate è un problema diffuso in molti Paesi dell’Unione europea.

 

Secondo la più recente indagine EU Skills Panorama, in particolare il 40% delle imprese sta avvertendo una mancanza di abilità artigianali nel settore manifatturiero. Per questo, molte aziende stanno lanciando delle Academy interne per formare le risorse di domani.

Bottega Veneta, brand di luxury italiano, ha lanciato infatti l’Accademia Labor et Ingenium, una scuola per promuovere il talento della prossima generazione di artigiani. Il nome della scuola deriva dai valori fondanti del brand, come si evince dallo stemma originale dell’azienda: “Labor et Ingenium, Artigianalità e Creatività”. Labor et Ingenium funge quindi da laboratorio permanente, dove i nuovi assunti dell’azienda e gli studenti esterni possono imparare dai maestri artigiani attraverso attività di formazione, laboratori e lezioni.

Investire sul proprio futuro

Il programma è guidato da una comunità di maestri artigiani di Bottega Veneta e promuove l’etica collettiva che ha definito l’azienda sin dalla sua fondazione nel vicentino nel 1966. E proprio questo territorio ospita le due sedi della scuola: una presso l’Atelier Bottega Veneta di Montebello Vicentino e un’altra, nuova e dedicata, presso il sito produttivo della maison a Povolaro Dueville.

L’Accademia offre inoltre percorsi per i propri dipendenti per approfondire le loro competenze e svilupparne di nuove, promuovendo cosi la creatività e dinamicità della regione del Veneto e diffondendo il patrimonio del Made in Italy. Secondo quanto riportato dalla testata Fashion Magazine, la prima iniziativa di collaborazione esterna dell’Accademia ha avuto inizio a ottobre 2023, con un percorso di orientamento lavorativo in collaborazione con l’Università Iuav di Venezia. Questo programma, denominatoIl processo creativo nell’artigianato: un corso di design e produzione di borse”, si sviluppa su sette settimane. «Labor et Ingenium è un pilastro strategico per preservare il savoir-faire unico di Bottega Veneta», ha dichiarato Leo Rongone, CEO di Bottega Veneta, nella nota stampa.

 

Elisa Marasca

Photo cover: Pexels / Cottonbro Studio 

Ti potrebbe piacere

Lascia un commento

HRHeroes
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.