Home » Managerial Spotlight – Le nomine del mese

Managerial Spotlight – Le nomine del mese

di Elisa Marasca
cover-nomine-hr-iStock-Nuthawut-Somsuk
Da Amazon Studios a Thron, da Alphabet a Qlik, da L’Oréal Italia a Kering: nel periodo estivo, diverse aziende hanno mosso le loro pedine per valorizzare funzioni manageriali e rinforzare le competenze

 

Ecco un veloce panorama di nomine che riflettono le trasformazioni in corso nel mondo delle imprese, preparando il terreno per nuove sfide e opportunità in ambito internazionale.

Nicole Morganti è Head of Local Originals Southern Europe

Nicole Morganti è stata promossa in Amazon Studios come Head of Local Originals Southern Europe, incarico che la vede sovrintendere alla produzione di contenuti originali per Prime Video in Italia, Spagna e Francia. Morganti mantiene comunque il suo ruolo di guida per Amazon Studios in Italia. La manager si è unita ad Amazon Studios nel 2019 come Responsabile Unscripted Originals per il nostro Paese, e nel 2020 è stata nominata Responsabile degli Amazon Originals Italia (scripted e unscripted). Prima di questo incarico, Morganti ha ricoperto ruoli chiave sia in Amazon che in Discovery Italia, portando con sé una vasta esperienza nel campo della produzione di contenuti televisivi.

Thron: doppia nomina al vertice

Rinnovamenti nel Consiglio di Amministrazione di Thron, SaaS company padovana attiva nella gestione degli asset digitali. Davide Chiarotto è stato nominato CEO, mentre Nicola Meneghello – founder e Amministratore Delegato uscente – Presidente.

THRON-Chiarotto-Meneghello-ok

Da sinistra: Nicola Meneghello e Davide Chiarotto

In Thron dal 2012, Chiarotto negli ultimi quattro anni ha ricoperto il ruolo di Chief Operation Officer, occupandosi del coordinamento di tutte le strutture operative. Il cambio di governance segna per l’azienda l’ingresso in una nuova fase della sua vita, con una struttura organizzativa più solida, guidata da un manager giovane, cresciuto in azienda e proveniente dal territorio dove l’impresa stessa ha le radici. All’orizzonte vari obiettivi in termini di geografie di mercato e di fatturato, per superare i 10mln di euro nel prossimo triennio.

Alphabet: Ruth Porat è stata nominata Presidente e CIO

La CFO Ruth Porat da settembre 2023 è presidente e Chief Investment Officer (CIO) della società Alphabet, holding a cui fanno capo Google LLC e altre società controllate. Attuale direttrice finanziaria, Porat lavora in Google dal 2015, assunta proprio per seguire la fase di transizione e trasformazione in Alphabet. La manager continua a ricoprire anche questa carica, fino a quando non sarà trovata la figura che le succederà.

Qlik: Casey George è Executive Vice President of Global Sales

Qlik, società attiva nel settore per l’integrazione, la qualità e l’analisi dei dati, ha scelto Casey George come Executive Vice President Global Sales. George guida il go-to-market di Qlik con l’obiettivo di costruire nuove relazioni con i clienti e rafforzare le partnership strategiche con i leader tecnologici, i system integrator e i rivenditori a valore aggiunto.

casey-george-ok

Casey George

George vanta oltre 20 anni di esperienza in aziende SaaS e una comprovata esperienza nella fidelizzazione dei clienti e nell’accelerazione della crescita, da ultimo come Chief Revenue Officer di Talend. Qlik ha fatto ulteriori annunci sulla leadership delle vendite nella regione EMEA: Gareth Vincent è SVP, Sales, EMEA; David Zember è SVP, Partner & Alliances di Qlik; Stephen Foster è SVP, Strategic Accounts.

Cambio ai vertici di L’Oréal Italia

Manuela Pardini è stata nominata Direttrice delle risorse umane di L’Oréal Italia. Pardini ha una vasta esperienza nel settore HR in diverse realtà multinazionali, sia all’estero che in Italia, prima di entrare in L’Oréal nel 2014. Nel 2020 Pardini ha assunto l’incarico di Talent Acquisition Director di L’Oréal Luxe, funzione strategica per il Gruppo.

chiara-sburlati-loreal-ok

Chiara Sburlati – L’Oreal

Inoltre, L’Oréal Italia ha poi selezionato Chiara Sburlati come responsabile dell’impianto di produzione di Settimo Torinese (TO), una delle strutture più significative del Gruppo in Europa. Sburlati ha un background formativo internazionale, con esperienze di studio e lavoro negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Argentina e in Francia. La sua esperienza presso lo stabilimento di Settimo Torinese è iniziata nel 1999.

Kering rafforza la governance e l’organizzazione

Il Gruppo del lusso Kering ha annunciato una serie di nomine volte a rafforzare la gestione delle sue Maisons. Francesca Bellettini, Presidentessa e Amministratrice Delegata di Yves Saint Laurent dal 2013, in aggiunta al suo ruolo corrente, è stata nominata Kering Deputy CEO, responsabile per il Brand Development del Gruppo. Jean-Marc Duplaix, Direttore Finanziario dal 2012, è stato nominato Kering Deputy CEO, responsabile delle operazioni e della finanza. Duplaix è a capo di tutte le funzioni corporate del Gruppo e responsabile del continuo miglioramento dell’efficienza delle diverse funzioni.

 

Elisa Marasca

Photo cover: iStock / Nuthawut Somsuk

Ti potrebbe piacere

Lascia un commento

HRHeroes
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.